NEWS

Corso di aggiornamento “Metodi Alternativi al modello animale: Applicazioni in dermatologia”

IPAM in collaborazione con l’IDI, Istituto Dermopatico dell’Immacolata, ha organizzato un corso di aggiornamento su:
METODI ALTERNATIVI AL MODELLO ANIMALE: APPLICAZIONI IN DERMATOLOGIA

La valutazione della sicurezza e dell’efficacia di farmaci e prodotti di consumo è stata per lungo tempo basata sull’utilizzo di saggi in differenti specie animali. Negli ultimi anni, in seguito all’emanazione da parte della Comunità Europea di importati testi legislativi contenenti un forte richiamo all’applicazione del principio delle 3R (Replacement, Reduction, Refinement), quali la Direttiva Europea 2010/63/UE relativa alla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici, il regolamento REACH (2006/1907/EC) relativo alla sicurezza delle sostanze chimiche e il Regolamento Cosmetico (2009/1223/EU), è divenuto di primaria importanza lo sviluppo e l’impiego di metodi alternativi, soprattutto utilizzando approcci in vitro ed in silico.
Di fronte alla nuova sensibilità ed attenzione per i problemi etici relativi alla sperimentazione animale si ricercano ora nuove prospettive meno invasive e più attente a trovare un giusto equilibrio tra le esigenze della conoscenza scientifica ed il rispetto della vita animale. Il corso offre una panoramica della attuale situazione dei metodi alternativi, in particolare per quanto riguarda le vigenti richieste normative e l’iter di validazione, e sullo sviluppo di nuove strategie sperimentali, sopratutto in campo dermatologico, evidenziando, contemporaneamente, le criticità dei metodi attualmente disponibili.

Previous post

3° CORSO AVANZATO: DARE UN SENSO AI METODI SOSTITUTIVI ALLA SPERIMENTAZIONE ANIMALE

Next post

TOSSICOLOGIA OLTREOCEANO DEL 21° SECOLO Dalle cellule alle uova di zebrafish: nuove strategie senza animali per la sicurezza dei prodotti

Andrea Timpone